Visita altri paesi: Bulgaria | Cambogia | Cina | Colombia | Etiopia | Russia | Ucraina | Vietnam

RIENTRO DALL’INDIA

 

Una volta arrivati in Italia  si deve denunciare il minore alla polizia di frontiera esibendo tutti i documenti relativi alla sua adozione in India (sarà il referente a fornirveli, già tradotti in italiano, prima che partiate per l’Italia): certificato di nascita, certificato di abbandono e certificato di adozione, più fondamentale una copia dell’autorizzazione all’ingresso emessa dalla Commissione Adozioni Internazionali italiana.